BACIO DI NOTTE


Guardo camminare intorno a me,
Gente silenziosa senza un volto,
Parentesi di tempo, su strade senza punti,
Dove corri sempre, per arrivare dove?
Si urtano si ignorano, ammassi solitari,
Di carne,ossa,nervi, composti in parti uguali
Guardo camminare, posso anche scordare..

Il bacio di notte
Sul letto che scotta
Ti Gela la pelle
Riscalda le ossa
Ritorna il presente
Passando da te…
E mentre ti osservo, son parte di te..

La forma della gente, gli sguardi accusatori,
Son facce senza volto, non danno mai colori,
Solo quei giudizi, fatti a buon mercato,
Ma io non ho sperato,
Ho ucciso col sorriso quella, mediocrità…
Perché per me che conta,
Perché ciò che io amo…

È ….
Il bacio di notte
Sul letto che scotta
Ti Gela la pelle
Riscalda le ossa
Quel bacio profondo
Senza una fine
Ritorna il presente
Passando da te…
E mentre ti bacio
Son tuo per un sempre son parte di te..

Ti bacio la notte, sei mia tutto il giorno,
Sei viso che vedo, sta chiaro e’ con me,
La gente che passa,
Ci vuol raccontare,
Ma noi ci viviamo…
E va bene così…..

Annunci