Vincere per amore


Vento tra le dita
Che ancora ti accarezza
Lo prendi e non trattieni
Ma io ti ho stretta a me
Tu goccia in un deserto
Che scende sulla schiena,
Brividi ti lascia,
Anche se goccia è,
Tu stella accesa in cielo,
Tra luci che oscurato,
Hanno quel cielo buio,
Ma vincere tu sai,
Tu acqua di corrente
Fresca, azzurra e pura,
Che vince le sue altezze,
Si Tuffa a capofitto,
Nel suo profondo blu,
Tu fiore delicato,
Che vince la tempesta,
Si piega e non si spezza,
Piantato in terra e’…
Tu, abile e sincera,
Sei tu, sei sempre vera,
Sei quel vento d’estate,
Che addosso io vorrei..
Ti prenderei..
Ti terrei…
Ci sei, qui, com me, in me…
È li che ti voglio..
E ci sei!

Annunci