SEN…TI…MI


Sentimi
Non dico ascoltami
Ma chiedo sentimi
Non dico abbracciami
Ma solo sen..ti…mi.

Lo dice il vento
Mentre accarezza il mare
Lo dice all’albero
Dritto di una nave
Mentre accarezza distratto,
Come io col mio gatto
Mentre sento la pelle
Mescolarsi alle voglie…

Sen..ti…mi…
Sen..ti..mi
Sono attimi
Forse brividi
Anche lividi
Invisibili
Ma sen..ti..li..

Riguardo l’orizzonte
Futuro che ho di fronte
E sento nelle vene
Il tempo scorre via
Sento le paure
Tutte le premure
Parole dette piano
Sentite per metà..

Pietre avute in dono
Pesanti come un suono
Di musica metallica
Che senti, senti,senti,
E poi ti fermi li…

Sen..ti…mi…
Sen..ti..mi
Sono attimi
Forse brividi
Anche lividi
Invisibili
Ma sen..ti..li..

Ciò che ho dentro
Non trattengo
Verso fuori, li ti segno
Come gocce d’amore
Che verso dal cuore
Che sento ormai vuoto
Con eco di fuoco
E lo sento…
Sento… Se..n..to
Ascoltalo, anche tu.

Annunci

13 pensieri su “SEN…TI…MI”

  1. 😊 Grazie! In effetti “dovrebbe” essere una canzone.
    Grazie per il tuo commento. Onorato!

    Io ci provo…non sempre ci riesco! 😁😁

  2. interessante poesia … forse avevi in mente una melodia a cui appoggiarti? Perché questo ha tutte le caratteristiche per essere il testo di una grande canzone… facci un pensierino !! 😀

  3. Sono io che ringrazio te! Ho avuto molto piacere di ricevere un tuo commento, oltre alla tua visita! Spero di ritrovarti.. ☺

  4. Vero eh!! Di solito accade per il rumore di sottofondo dei nostri pensieri, che nascondono le voci di chi sta davanti…

    ☺😉 Grazie!!!

  5. Tutti abbiamo qualcosa che ci rende unici, dentro di noi. Basta avere il “coraggio” a volte per mettersi a nudo, condividendo ciò che proviamo.
    Sono sicuro che faresti cose bellissime! 😉

  6. Ti ringrazio ma ti sbagli……io in genere pubblico sempre cose di altri, purtroppo non ho questa dote…. 🙂

I commenti sono chiusi.