GUARDA GUARDA….UN POLLO!


20130717-161718.jpg

Guarda guarda….un pollo!!

Cammina regolare
Cadenza che non sbaglia
Fare circospetto
Ma è certo, lui non sbaglia

Guarda guarda un pollo!!

Ha tante piume addosso
Sono il suo ornamento
Di cui si sente fiero
Del quale poi mi vanto

Guarda guarda un pollo!

Cammina regolare
Becca tutto intorno
Quello che si trova
Senza scelta alcuna
Ma è li, lui si vaneggia
O forse pavoneggia,
Ma poi è solo un pollo
Un pollo che vaneggia…

Lui le conosce tutte
Ha solo soluzioni
Con la sua cresta alta
Non dà certo illusioni,
Un pollo che cammina
Cammina regolare
Non bada a chi lui becca
Ma è questo normale

Con le sue penne bianche
Purezza appariscente
Di chi ha fatto forma
Di inganni e tradimenti,
Eppure voi pensate,
Soltanto poco addietro
Dire: “Guarda un pollo”
Soleva dire spesso
Allocco e poco sveglio,
Ma è qui che vi ingannate…
Perché il pollo perfetto
È chi si finge stolto
Allocco e poco sveglio,
Ma poi con il suo becco
Dimostra chi è il suo pollo
Così che poi spennato,
Tolto il suo vestito
Ritorna ciò che era,
Così,faina audace
Con ghigno soddisfatto,
Grida alla sua preda
“Guarda guarda, un pollo”
Un pollo quello era…

(Dedicato a tutti i maghi della finanza)

Annunci

6 pensieri su “GUARDA GUARDA….UN POLLO!”

  1. Bello anche l’altro sito!
    Complimenti!
    Attenderò il proseguo….☺

    Un sorridente abbraccio

    “Quello che il cielo fa con l’orizzonte!” 😀

  2. simpaticissima! di solito si usa la similitudine del “lupo travestito da agnello”… ma una “faina travestita da pollo” è la prima volta che la sento! L’argomento, peraltro, è molto serio. Bene!

I commenti sono chiusi.