IO SONO COSÌ..


Credere di essere
Ma essere per esserlo
Non da a nessun essere
L’essere di farlo
Farlo poi che cosa?
Forse un compromesso?
Ma ciò che compro
Messo poi, ma dove!?

Dialoghi perversi
Dell’essere un idiota
Non per un’offesa
Nemmeno alla persona
Quella che dell’essere
Esser poi un’umano
Scorda come un’organo
Oppure meglio, un piano..

Ma sono un’antipatico
Uno che di essere
Ha sperduto i panni
E non li vuole avere..

Non sono intelligente
(Me lo dicon spesso)
Non sono manco un bello
(Lo vedo da me stesso)
Scrivo pure male,
(Sarà quello che ho dentro?)
Che essere arrogante!
Lo sono per eccesso!

Va beh che devo dire?
Tra l’essere che sono
E ciò che vorrei avere
Tra ciò che condivido
E quello che io bevo…
Non resto che sol io….,

Io solo in uno specchio
Solo coi miei occhi
Nei quali io mi specchio
È l’essere che sono…

20130718-184447.jpg

Annunci

2 pensieri riguardo “IO SONO COSÌ..”

I commenti sono chiusi.