COLORI INDECENTI


Colori indecenti
Son quelli di un cielo
Che rosso si fa
Vedendoti il viso
Timido osserva
Dalla sua altezza
La tua bellezza
Il cammino che fai…
Colori indecenti
Quelli del cielo
Colori che il viso
Ora, si, il mio,
Hanno ripreso
Imitato
Rubato
Solo per farmi
Notare da te…..
Ma Lui, è troppo,
troppo indecente,
Indecentemente bello
Da eguagliare.
E resto qui
Rosso a guardare
Mentre il tuo sguardo
Accarezza ora il mio.

20130816-091507.jpg

Annunci

9 pensieri su “COLORI INDECENTI”

  1. Sei sempre gentile, mi chiedo a volte se merito davvero questi complimenti…😅 Ma fanno piacere e ti ringrazio!

  2. mi ricordi la mia giovinezza al mare, da ragazzo… quanti sogni alla luce rossa dei falò di aghi di pino.. e le chitarre, i primi amori… una stagione ahimé finita, insieme a quegli anni passati troppo velocemente.. ma ogni cosa ha il suo tempo.

  3. Che belle parole hai scritto, Poeta. 🙂
    Ed io l’ho visto tante volte il cielo rosso al tramonto della sera, così bello e pieno di colore.
    E poi quella timidezza, quel diventare rossi in viso, nascondersi agli sguardi, non trovare le parole …. quante volte! 😳
    Che belle cose hai scritto, che belle cose ho letto. 😆

I commenti sono chiusi.