EMMA – Un’artista a forma di donna


Sono passati alcuni anni. Quattro per la precisione. Qualcuno aveva detto che i fenomeni da talent sarebbero durati il tempo di mezza stagione.
Per fortuna i benpensanti e “critici” televisivi e musicali hanno, il più delle volte e non per tutti, la stessa visione dell’insieme
Di un non vedente intendo ad ammirare un tramonto…(senza contare che un non vedente saprebbe coglierne le sfumature).
Non è una critica ai critici. Ma credo che per alcuni ci dovrebbe essere più obiettività.
Quando si parla di Emma Marrone, non si capisce perché si debba per alcuni associarla a gossip storie di vario genere ecc ecc….
Mi sono più volte posto il problema, cercandone le ragioni. Credo di aver capito che l’invidia di alcuni, sia la ragione prevalente.
Il sig. Orazio Grillo (Brando) ha saputo cogliere e far crescere un talento che esisteva già. Ma bravo lui a coglierlo. Perché poi continuare a dire: ” Emma Marrone proveniente dal Talent “Amici””? Come dire ad un qualunque altro artista: “Pinco Palla proveniente dal provino della tal dei tali casa discografica!!”
Si perché ritengo un talent, uno qualunque, non sia altro che un provino pubblico, più corretto ancora rispetto a qualunque altro, perché chi sceglie non sono i “benpensanti musicali” ma chi poi i dischi li compra!
E qui veniamo al dunque!

“L’AMORE NON MI BASTA” vi invito ad ascoltare attentamente ed osservare, non guardare il video! Prego:

L’amore non mi basta

Trovo la crescita di questa ragazza incredibile! Recentemente il produttore Brando ha rilasciato un’intervista nella quale chiarisce in modo inequivocabile il talento innato di questa giovane Salentina, sanguina e tanto naturale nelle espressioni nei gesti nei modi di porsi, da renderla per alcuni “finta”. Eppure è proprio questo che la rende tanto cara ai suoi fans. Studiando ciò che accade sui social è evidente che ha un qualcosa in più in comunicazione rispetto a qualunque altro artista Italiano. Penso che qualcuno piuttosto che criticare dovrebbe imparare.
Comunicazione evidente nel video in questione di “L’Amore non mi basta” ultimo singolo estratto dall’ultimo album SCHIENA .
Un video vero, pieno di simbolismi meravigliosi, nei quali emerge la volontà di trasmettere piuttosto che il desiderio di sorprendere. Alcune scene mi hanno personalmente fatto riflettere. La chitarra accanto a se al risveglio, segno che la musica è l’unica cosa che davvero si può amare, per quanto ci possa tormentare, alla fine per un artista che ama il suo lavoro è l’unico amore che mai lo tradirà! Anche la scena della vasca da bagno, nella quale ci si immerge e poi si riemerge….personalmente l’ho letta come un voler rinascere, lasciandosi scivolare addosso ogni ricordo ogni rimorso, alle spalle ciò che è stato.
Credo inoltre che la scelta di autori giovani, sia stato un’altro punto a favore di un disco che non stanca, vorresti riascoltare, lasciandoti ogni volta la sorpresa di una sfumatura nuova, sorprendendoti sempre.
Mi sono permesso di variare ciò che di solito scrivo qui. È un pensiero che avevo dentro, dovevo dire e sono felice di averlo fatto.
Vi incoraggio ad ascoltare senza pregiudizi quest’artista, che prima di ogni altra cosa è una VERA Donna!

Annunci

12 pensieri su “EMMA – Un’artista a forma di donna”

  1. Sto riflettendo su tante cose. Grazie ti sei ricordata di me. Oggi posto un piccolo articolo. Per le “poesie” non so vedrò. Un caro saluto. Ciao!! E grazie ancora!

  2. Non ho pregiudizzi di questo tipo, se un’artista mi piace certo non stò a sentire i critici. non so che tipo di dona sia, per me è impossibile giudicare una persona solo vedendola in video, ma come artista mi piace, molto.

  3. Mi piace l’entusiasmo che metti in questa cosa… si vede che vai oltre le apparenze e cerchi la persona dietro al personaggio. Non seguo molto i nuovi cantanti italiani, forse perché deluso da generazioni precedenti di presunte “stelle” che si sono rivelate essere solo “comete”. Ma il tempo è galantuomo, e se Emma Marrone sarà capace di resistere al tritacarne mediatico andando dritta per la sua strada, sicuramente raggiungerà traguardi sempre più importanti. Il talento, o c’è o non c’è.

  4. Con me sfondi una porta aperta caro Pier….a me Emma piace tantissimo, ha grinta, è sanguigna e soprattutto vera e schietta, mi è piaciuta molto sin dall’inizio! 🙂

I commenti sono chiusi.