NON PERDERTI

20140227-165643.jpg

Mentre guardo il mare
Il mare dei ricordi
Sempre più agitati
Colpa, sai dei furbi..
E vi ci specchio l’anima
Confusa con i sogni
Che sono poi radici, le sole a cui ti aggrappi..

Specchiati, poi tuffati,
Non perderti, nei sogni…
Quelli più nascosti.. Quelli dei più saggi
Vestiti, di brividi e donali per sempre a chi non li disprezzi…
Ne rida di te …mai!

E poi torni piano
Provi anche a volare,
E provi di nuovo, di nuovo a sperare
Perché del lavoro, la vita..ha donato, freddo e fatica
Mai il sogno sperato..
Ma è in fondo, quello…quello che siamo
È sempre quello, quello che poi speriamo..
A renderci unici…

Tracce indelebili 

E credere in noi..

specchiati poi Tuffati…vivili al tuo meglio..
Vestiti di nuvole, spazza via l’inverno..
Vestiti di brividi, donali alla pelle..
Senti questa cera, il tempo che consuma
Lasciando nel ricordo
La luce che cammina

E se un giorno ti ritrovi a sperare…
In un’angolo, Fermo a non fare…
Hai lasciato al gelo che hai intorno
Penetrare e uccidere un sogno..
E non sai, non puoi più vedere
La vita che intorno a te vive..
Più niente … se non un cortile…

Specchiati, viviti…lotta per i sogni
Vestili, truccali…renditeli i più belli..
E non fare mai che un singolo qualcuno..
Prenda a calci quello che è  il tuo futuro…

Sono a riva e guardo quel futuro..
Fatto certo di lavoro duro…
Ma condito ad arte dai miei sogni
Solo miei….ed io li tengo cari…sai.

Annunci

IL MIO VESTITO….AMORE

20140223-101811.jpg

Memoria tua e’ addosso
Ti sento anche adesso
Non lavo la pelle, Per trattenerti qui..
brivido infinito,

Lo godi ed è dolore
Colore grigio chiaro, limpido così…

Son le tue mani, mani
Le sento addosso
Sei il mio vestito caldo
Quello che ancora indosso
……..
Tu sei l’amore mio..

io ti amo e grido,

Lo grido al mondo
Tra le tue mani grandi, In fossetine audaci
Dove nuoto e vivo.., Io rimango li…

Son le tue mani, mani
Le sento addosso
Sei il mio vestito caldo
Quello che ancora indosso
……….
E non mi tolgo più..

E tu col fiato corto, La vita e’ breve,
bevi ancora un sorso Di questo dolce fiele,
Dolce come il sale, Amaro come il miele
Bevi ancora un sorso, Bevine un bicchiere

Son le tue mani, mani
Le sento addosso
Sei il mio vestito caldo
Quello che ancora indosso
……….
E voglio dare a te

E mentre muoio ancora
Di dolce vita
Seguo il tuo profilo, Non mi perdo più..

Son le tue mani, mani
Le sento addosso
Sei il mio vestito caldo
Che indosserò ad agosto,
Son le tue mani addosso
Sono Dentro me
Hai preso il cuore….batte
Batte solo…in te.

BELLO È…

20140220-153345.jpg

Cade il suo gelo d’intorno e ricopre
Ma il sole che scalda in poco la cuoce
Cristalli di ghiaccio che l’uno dall’altro
Perfetti li ammiri, non sono mai pari..
Bellezza che intorno si nota e cattura
Attenzioni, passioni, ma poi la sua cura,
Non è quel momento, seppure perfetto,
Non dura che il tempo, d’un letto perfetto..
Così c’è la massa, informe ed ingorda,
Che brucia, che brama, soltanto la forma,
Perdendosi poi, la vera sostanza,
Il quadro nascosto, la parte segreta..
Bellezza che parla, che dice, che grida..
Da corpi che sembrano finti per quanto, perfetti, perfetti…
Artisti anche audaci, davvero capaci, disegnano forme, ma mai il suo essere,
Così son cristallo, di forma e d’aspetto, di ghiaccio che il gelo ha creato così,
Ma ciò che è reale, non dura soltanto,
Il tempo di un bello, e svanisce così…
In gocce di sangue, per chi ha creduto, che solo la forma creava l’effetto,
Ma ciò che rimane, è ciò che noi siamo..
Diamante che puro…lo scavi ed è in te..
Così la bellezza, ha tutto e poi nulla,
È il tempo che passa…e migliora la forma
Creando il gioiello, che eterno sarà.

TROVARSI IN UNO SPECCHIO

Trovarsi in uno specchio

LE PAROLE DELLA MUSICA

Assaggio il mio minuto
Un morso e l’ho peduto
Tra granuli di tempo
Perduti come il vento
Il vento che ti sfugge
L’afferri e non trattieni
Sei il vento che accarezza
Solleva, non lo tieni
Così sei tu per me
Attimo che sfugge
Attimo…un’attimo

Se c’è ragione qui
per cui nel tempo morto
Io vivo sol di te
Lo Trovi in uno specchio
Tuffati di dentro,
tu sei la ragione
Tu sei Follia
Sempre sei con me, no non ti ho mai persa

È l’attimo fuggente, di baci e amori persi
Di baci amori sorti
Da scorie ormai fumanti
Di fuoco dirompente,
Sarà passione o battiti
Sarà di spinte perse
Sarà quel che sarà…
Ma se ragione vedo
E se ragione bevo
Io spoglio ciò che sei
A nudo ti vorrei

Se c’è ragione qui
per cui nel tempo morto
Io vivo sol di te
Lo Trovi in uno specchio

View original post 100 altre parole

UN CUORE SOTTOZERO

Un cuore sotto zero

LE PAROLE DELLA MUSICA

20130823-083959.jpg

Inverni di passaggio, aride emozioni
Colori cancellati da tristi verità
Stagioni son passate
tutte in momento
Lasciando solo ghiaccio …. Ghiaccio dentro me
Un cuore sottozero Un cuore ormai diviso
Per quanto congelato non sanguina Ormai più
Dimmi….come avrei potuto in questo tempo
Credere soltanto una mezza verità
Credere che a un passo
Ci fossero i tuoi occhi Ci fosse ora il tuo cuore
(Confuso con il mio)

Bello e’ il mio amore
Splendido il suo cuore
Bello e’ tutto quello che il mio amore fa per me
Vorrei ricambiare ma non so capire
Ed all’improvviso….. scopro e vedo che
Che tutto il mio amore
Che….ora quel cuore
E’ solo congelato…… e’
(solo…..)
dentro me……
Mi guardo in quello specchio di ghiaccio che riflette
Opachi sentimenti ….solo per metà

Un cuore sottozero un cuore ch’è diviso
Essendo congelato non sanguina Ormai piu
Perduto nel bicchiere….. di ghiaccio e di veleno

View original post 162 altre parole