DUE FIGURE, DUE SPERANZE


20140410-164628.jpg

Guardo andare camminando
Due figure due pensieri
Rivestite di speranze, quasi nudi, tanto veri
Mentre gridano l’amore, ch’è gettato tutto al vento
Solo fiumi di parole, in cui mai potrai nuotare,
Guarda bene nel suo tunnel
Fatto luce di speranza
Rivestito di pazienza, di fiducia, di costanza..
Due figure, due pensieri
Abbracciate già al domani
Gettate nella vita, di chi finge e non ha mani,
Son sfruttati son derisi, sono vittime di chi..
Ha giocato e perso a poker, tutto ciò che suo non era..
Due figure, due speranze, abbracciate nel domani,
Sono belle, sono forti, sono mie già le tue mani…
Prendi gli occhi del futuro e dipingine orizzonti…
Per guardare più distante, per dar vita ai nostri sogni,
Due figure due speranze, abbracciate strette, strette..
Che sorridono alla vita…
Perché in fondo, vita è in se.

Annunci