Non solo palle


BluTrasparente

l’insostenibile incapacità di essere un popolo civile

Siamo un popolo che si prende per gioco, ma non sa nemmeno giocare sportivamente. Una grande vergogna, e siamo anche molto stupidi se i più pensano che abbiamo perso per via di un morso: di certo non sportivo come gesto e condannabile, ma non giustifica le offese inaccettabili, tra l’altro, ancora una volta indirizzate alle donne, in maniera gratuita e pesante. Il problema non è una palla o il mondiale. Il problema è civico e culturale. Siamo un popolo che non è in grado di vivere sportivamente un evento, di lasciarsi andare anche alla goliardia sportiva senza attaccare pesantemente gli altri tirando in mezzo ebrei, donne e offendendoli. La realtà delle cose è che abbiamo giocato male, ma come sempre i più necessitano di identificarsi come vittime, capri espiatori accentuando morsi, arbitri poco oggettivi, senza mettere in discussiona una squadra pagatissima che per…

View original post 149 altre parole

Annunci