EMMA MARRONE- FINE SECONDO TEMPO


20140729-081224-29544068.jpg

Termina oggi, con la tappa di Napoli, all’arena Flegrea, la “seconda parte” del tour SCHIENA iniziata con al prima tappa ufficiale a Verona il 7 luglio.
Anche in questo caso, così come già avvenuto per la prima parte del tour, quella invernale, svoltasi nei più importanti palazzetti italiani, Emma e il suo staff hanno saputo davvero stupire.
L’idea di “dividere” in tre anime un disco davvero ben fatto, ha dato i risultati sperati. SCHIENA infatti, nonostante le sue 67 settimane di permanenza nelle classifiche italiane, viaggia altissimo.
Questa seconda parte del tour, con i pezzi riarrangiati, la presenza di un’orchestra di 14 elementi ha davvero “stregato” i suoi fan e convinto anche chi in passato aveva avuto parole poco lusinghiere e non sempre giustificate verso la cantautrice Salentina.
Emma è cresciuta molto. Sembra maturata. Senza dubbio questa parte del suo viaggio, l’ha mostrata in una luce quasi intima. Anche la sua voce, il suo stile, i suoi gesti. Tutto quasi misurato, come se avesse saputo prendere le misure alla sua esuberanza, ricucendole addosso una veste mai artefatta, ma nuova, per chi non la conosceva davvero.
Ha stupito Emma. Ha stupito la capacità di rinnovare, cambiare addirittura forma ad alcuni suoi pezzi, come Dimentico Tutto oppure Calore, solo per fare due esempi.
Ma di star ferma Emma non è capace. Ed è questo che la rende tanto amata al suo pubblico. Non ha ancora finito di far gustare ciò che sta facendo, che già ha pronto il nuovo piatto. (Non a caso è chiamata Mariella, la regina della padella)
Così è già stata annunciata la terza parte del TOUR EMMA3.0 appunto.
Si torna nei palazzetti l’8 novembre ad Acireale (CT) presso il Palasport; il 10 novembre a Bari al Pala Florio; il 14 novembre al PalaLottomatica di Roma; il 18 novembre al Nelson Mandela Forum di Firenze; il 21 novembre a Rimini presso il 105 Stadium; il 24 novembre a Torino al Pala Alpitour (ex Palaolimpico) e infine il 25 novembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano.
SCHIENA l’album della maturità. Senza dubbio.
Ora la sfida sarà proseguire sul lavoro già fatto. Il suo pubblico l’ha seguita, con fiducia. Quello che ha fatto è piaciuto.
La paura potrebbe essere quella di non riuscire a bissare un successo tanto importante.
Il rischio c’è. Ma Emma è maturata. Basti pensare che tra le canzoni più amate, ci sono proprio quelle scritte da lei. Quella potrebbe essere la strada da seguire..
Nel frattempo. Buona musica a tutti.

Annunci

2 pensieri su “EMMA MARRONE- FINE SECONDO TEMPO”

I commenti sono chiusi.