Abbracciami

IMG_2359.PNG

Stavi ferma nello spazio di un saluto
In attesa di chi
Passando lì
Ti legasse al suo sguardo
Risvegliasse le voglie
Dando vita alle attese
Salutando i silenzi
E spegnendo quel tramonto solitario
Nell’abbraccio che incolla e non va via
Quello che ti brucia
Con lo sguardo
Quello che lo sai sarà uno sbaglio
Quello al quale gridi fuggi via
Mentre leghi stretto a te quel cuore
Che era morto tramonto
Rinato poi sole.
E ti abbracci lo stringi e sei già via..
Ferma, nello spazio di un saluto..
Troppo profondo, da essere muto.

Pier

Annunci