Vita è amore 



Prendi il mio cuore

Tienilo stretto

Starà al sicuro

Al riparo da me

Ho una vita

Ma senza l’amore

Solo d’amaro resta il sapore

Ho una vita

Che senza il tuo amore

Resta quel petto

Senza il suo cuore.

HAI VISTO MAI..?

IMG_0802

Hai visto mai
Nei disegni tra mondi
Un po’ come quei sogni
Sulla pelle disegni
E tu…Hai visto mai
Di sentirsi un po addosso
E trovarsi un po’ dentro
E restarci poi dentro
Dentro di te
Hai visto mai..mai..mai
Sentendo sai, sai, sai
E tu resti tu.
Nelle forme nei gesti
Tra segnali ed effetti
Nelle vie in contromano
Che si fanno schivando
Ogni capolavoro di chi spicca già il volo
Mentre tu resti li..li..li..
Mentre tu sei il mio si..si..si
In un mondo di no
Detti così per dire
Sentenziando una fine ed il capo è già qui
È già qui..
E tu..hai visto mai
Una frase incompleta
Respirata a metà
Perché tutto ci spezza
E poi..hai visto mai…

E SENTO BRIVIDI

image

E

ti rimane

ti rimane da guardare

da sentire quel dolore camuffato da segnale

e ci senti tutto il gelo

come un brivido che passa

che ti vedi nudo e solo

con catene nelle braccia

catene da spezzare

da spezzare e fanno male……..

ecco l’eco di voci lontane

di qualcuno che vuoi rivedere

ma la gola che grida è distante

e sei tu che ti trovi a cadere

il rimorso che uccide la voce

sei impotetene e resti a vedere

e se sleghi ciò che avevi legato

Nella pelle rimani segnato

Ma è nell’anima che poi è tatutato

ed è il brivido che resta addosso

accareza Il cammino e ci segna la vita

Ed ancora puoi stare a guardarla

ma sei solo

e fa freddo, così.

E SI BRUCIA IN UN SE

Tu il fuoco di un’idea
Che brucia ogni mio dubbio
La cenere che resta
Il sesso spazza via
Non guardo chi sei
Ne ciò che vorrei
Ma solo il momento
Legato nel vento
Spogliando il tuo corpo
Che vesto col mio
E cenere resta
Su letti disfatti
Su corpi già sfatti
D’amore che sia
E penso a quando il mare
Abbraccia il suo per sempre
Nel moto che da sempre
Unisce terra e cielo
E penso che per sempre
Sei tu per me la terra
Ed io resto quel sempre
Quel maledetto cielo
Quel maledetto gelo
Non guardo chi sei
Ne ciò che potrei
Con voglie inespresse
Che sciolgo nel vento
Che vola da te
E guardo chi sei
E penso vorrei
Ma poi io non posso
E brucio in un se..