Tutti gli articoli di Pier

Amo scrivere, spero voi amiate leggere...😁😁 Amo la musica e ogni tanto la faccio.

Resto qui

Lasciami qui

non esitare non deviare le tue inutili paure

Tu

lasciami qui

nei miei disordini i miei vuoti i miei inciampi dittatori

si, tu

lasciami qui

e vivi tu

tutta la vita che ti ho tolto

nelle corse contro il tempo, perché non ti ho dato tempo

e allora lasciami qui

prenditi i pensieri, quelli sani, quelli veri, costruisci quel tuo mondo, che in un gesto ti ho distrutto, e respirati la vita, ubriaca di libertà

e, lasciami qui

nell’asfalto di quel cuore, che non sa più camminare

mentre tu, torni a volare

ed io, resto qui.

L’Altra metà

Sempre l’altra metà

quella che distrattamente vince

che completa come il cielo questo mare assurdo

che avvicina le distanze che si aveva perso

ed è diverso

sempre l’altra metà

quella che si butta addosso nel concorso di colpa

come se si vince ancora quel che si era perso

la metà

d’una mela abbandonata senza più memoria

e ci provi a ritrovarla ma non si combacia

il ricordo che con baci si era conquistata

l’altra metà

Le pareti

Le pareti si separano
I contorni sono opachi
Quei disegni da bambino
Hanno tratti già vissuti
È la trappola del dubbio
Che restringe la ragione
Relegando la sua forma
D’una lama dritta al cuore
E le gocce di salmastro
Che ci piovono dal viso
Son trofei per quel disagio
Sempre troppo condiviso

le pareti di quel cuore
Abbattute da se stessi
E piombate su di noi..
Ma lassù tutto è diverso
Ed innalzo il mio pensiero
per non essere più preda
Di chi in gabbia
È per davvero!

Ti sei solo fidato

Un giorno ti fidi
Dai il tuo cuore così..
Fai uno scambio
Ci provi,
Aspettandoti che,
Le carezze, quei baci,
Quelli dati al suo cuore,
Quello che tu hai curato, protetto,
Anche stretto e abbracciato,
Proprio mentre piangeva
Proprio mentre cadeva
Rotolava tra i rovi
Soffocato lui era,
Ma non c’era dolore, mentre a mani nude
Strappavi le spine
Liberavi quel cuore, che mai,
Nemmeno a pensarlo
hai sentito non tuo…
Un giorno ti fidi…
Poi ritrovi  il tuo cuore,
Era dentro un barattolo,
Tra il bidone del vetro….
Era solo, impaurito,
Tremante e morente..
Ti eri solo fidato, Ti sta bene così…