Le pareti

Le pareti si separano
I contorni sono opachi
Quei disegni da bambino
Hanno tratti già vissuti
È la trappola del dubbio
Che restringe la ragione
Relegando la sua forma
D’una lama dritta al cuore
E le gocce di salmastro
Che ci piovono dal viso
Son trofei per quel disagio
Sempre troppo condiviso

le pareti di quel cuore
Abbattute da se stessi
E piombate su di noi..
Ma lassù tutto è diverso
Ed innalzo il mio pensiero
per non essere più preda
Di chi in gabbia
È per davvero!

Annunci

Ti sei solo fidato

Un giorno ti fidi
Dai il tuo cuore così..
Fai uno scambio
Ci provi,
Aspettandoti che,
Le carezze, quei baci,
Quelli dati al suo cuore,
Quello che tu hai curato, protetto,
Anche stretto e abbracciato,
Proprio mentre piangeva
Proprio mentre cadeva
Rotolava tra i rovi
Soffocato lui era,
Ma non c’era dolore, mentre a mani nude
Strappavi le spine
Liberavi quel cuore, che mai,
Nemmeno a pensarlo
hai sentito non tuo…
Un giorno ti fidi…
Poi ritrovi  il tuo cuore,
Era dentro un barattolo,
Tra il bidone del vetro….
Era solo, impaurito,
Tremante e morente..
Ti eri solo fidato, Ti sta bene così…

Poi

“e poi
pensa se poi
ti trovi per caso a capire
che colorare quei sogni a matita eri solo te
e tutti quei film da regista
che fai e ti vedi da solo..”

-LIEVITA-

Rovi stesi all’ombra di un sospetto che omicida
Graffia lacerando chi cammina e la sua via
E pesco tra i ricordi di una rete che mai paga
Libera sostanze senza un freno
Fatte di rancore, piene di veleno
Quindi lievita, lievita, lievita..
Lievita il rancore
Di rovi stesi all’ombra che brucio col mio sole
Ed anche se la pelle appare esausta
Io vivo oltre quella superficie
E rido di quel gioco senza regole
Antidoto perfetto a chi ti sputa amore
Coperto di veleno
Quindi lievita lievita lievita
Senza toccare o scalfire il mio ego
Che è ciò che è, perché sono e non ero
E guardo in faccia ogni singolo sputo
Con gli occhi accesi di chi non ha mai tradito
E lievita lievita lievita l’ostile
E resta pasta acida
Senza nessuno stile
Sempre e solo…O’stile

Le parole hanno musica in se', amo trovarla.